News

Peripezie! La 58ª Stagione Concertistica OPV 2023/24

20 Giu 2023

Dal 12 ottobre 2023 al 23 maggio 2024 la nuova Stagione concertistica firmata dal Direttore artistico e musicale Marco Angius prende il titolo dai Cinque Pezzi per orchestra op. 16 di Schönberg, del quale verrà eseguita una delle sue opere capitali nel 150° anniversario della nascita, a cent’anni dalla storica tournée italiana che nel 1924 toccò anche la città di Padova. Con 14 concerti, di cui uno fuori abbonamento, Peripezie! stimolerà inediti percorsi d’ascolto con accostamenti spericolati del repertorio musicale (Strauss/Malipiero, Schönberg/Beethoven, Haydn/Ives, Mozart/Nieder, Mozart/Romitelli) e nuovi progetti che si concretizzeranno nell’integrale dei 27 Concerti per pianoforte e orchestra di Mozart con solista Leonora Armellini e delle 11 Sinfonie di Malipiero, avviata nel cinquantesimo anniversario della morte del compositore veneziano. Accanto ai quattro artisti in residenza, il nuovo cartellone porterà a Padova alcuni tra i più affermati solisti sulla scena internazionale, tra tutti il violinista Pinchas Zukerman, i pianisti Jan Lisiecki, Alessandro Taverna, Mariangela Vacatello e Michele Campanella, accanto ad alcuni tra i più interessanti artisti della nuova generazione, come i violinisti Andrea Obiso, Spalla dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Veriko Tchumburidze, primo premio al Concorso Internazionale Henryk Wieniawski, e la pianista Ying Li, solista nell’appuntamento in collaborazione con La Società dei Concerti di Milano.

La 58ª Stagione concertistica dell’Orchestra di Padova e del Veneto è organizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Veneto, Provincia di Padova, Comune di Padova e dei Mecenati “Art Bonus” Fondazione Cariparo, APS Holding, Acegas APS Amga e l’Associazione Amici OPV.

DEBUTTI INTERNAZIONALI
Oltre al violinista Pinchas Zukerman (14 marzo 2024), che si esibirà nella doppia veste di direttore e solista alla viola, al pianista canadese Jan Lisiecki (9 maggio 2024) e alla violinista turca Veriko Tchumburidze (18 gennaio2024), faranno il loro debutto sul podio OPV Nir Kabaretti (8 febbraio 2024), Direttore Musicale della Southwest Florida Symphony, Marc Niemann (9 maggio 2024), Direttore Principale dell’Orchestra Filarmonica di Bremerhaven, Michele Gamba (23 maggio), già assistente di Antonio Pappano e Daniel Barenboim, a Padova dopo il recente debutto al Metropolitan di New York.

ARTISTI IN RESIDENZA OPV
La pianista Leonora Armellini, il violinista Giovanni Andrea Zanon, il compositore Luca Antignani e il direttore Wolfram Christ sono i quattro artisti in residenza della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto, protagonisti di alcuni appuntamenti della 58ª Stagione concertistica e di altri progetti speciali.

Ad anticipare l’inaugurazione della Stagione, il prossimo 3 settembre 2023 l’Orchestra terrà un concerto al prestigioso Festival di Lucerna diretta da Wolfram Christ, storica Prima Viola dei Berliner Philharmoniker e Viola Principale dell’Orchestra del Festival di Lucerna. Oltre a dirigere, Wolfram Christ sarà anche solista nei due Concerti per viola e orchestra appositamente commissionati per l’occasione a due dei massimi compositori contemporanei sulla scena mondiale: Jörg Widmann e Wolfgang Rihm. All’interno del concerto OPV si esibirà inoltre la clarinettista tedesca Sabine Meyer nel ruolo di solista.

NUOVI ACCOSTAMENTI
Tra le caratteristiche di questa Stagione figurano inediti itinerari d’ascolto che consentiranno al pubblico di riscoprire alcuni capolavori della storia attraverso accostamenti spericolati: i Concerti per pianoforte di Mozart si rifletteranno in Wolfgangerls erste Komposition del compositore mitteleuropeo Fabio Nieder (26 ottobre 2023) o nelle sollecitazioni sonore di Fausto Romitelli, compianto compositore friulano del quale ricorrono i vent’anni della prematura scomparsa. Brahms e Strauss si riverseranno nel catalogo sinfonico di Gian Francesco Malipiero (9 novembre 2023), la Fantasia Corale op. 80 e le musiche di scena per Egmont di Beethoven con Un sopravvissuto di Varsavia di Schönberg (8 febbraio 2024), la Sinfonia concertante di Haydn insieme a Ravel, Stravinsky e Ives (22 febbraio 2023), o ancora la Sinfonia Incompiuta di Schubert con la novità assoluta di Luca Antignani (18 aprile 2024). Lo scenario accoglierà inoltre la fortunata formula di Tutto in una sera che in questa edizione presenterà l’integrale dei lavori per pianoforte e orchestra di Schumann con Mariangela Vacatello solista, per la direzione di Luigi Piovano (11 gennaio 2024).

OMAGGIO A SAINT-SAËNS
OPV tornerà a collaborare con il Centre de musique romantique française – Palazzetto Bru Zane di Venezia, proponendo un programma di melodie per voce e orchestra in omaggio al compositore Camille Saint-Saëns con il mezzosoprano francese Marie-Andrée Bouchard-Lesieur, nominata rivelazione dell’anno 2022 ai Victoires de la musique classique, per la direzione di Marc Leroy-Calatayud, già Direttore Associato dell’Orchestra da camera di Ginevra (11 aprile 2024).

PROGETTI SPECIALI
Peripezie! sarà attraversata da alcuni progetti speciali che si svilupperanno nel corso dei prossimi tre anni. Tra questi figurano l’integrale dei 27 Concerti per pianoforte e orchestra di Mozart con solista la pianista Leonora Armellini, affermata nella storia del prestigioso Concorso Internazionale “F. Chopin” di Varsavia come prima donna italiana ad aver scalato le vette della competizione, (l’anteprima del progetto è fissato per giovedì 22 giugno 2022 all’Auditorium Pollini) e le 11 Sinfonie di Gian Francesco Malipiero, autore che OPV sta valorizzando da tempo sia nell’ambito del teatro musicale, con la recente esecuzione di Ecuba al Teatro Olimpico di Vicenza, che sul versante sinfonico, in alcuni appuntamenti dell’ultima edizione della rassegna Veneto Contemporanea.

Entrambi i progetti saranno oggetto di registrazioni discografiche.

CONCERTO DI NATALE
Come di consueto, il tradizionale Concerto di Natale (13 dicembre 2023) sarà donato alla città di Padova da OPV. Per l’occasione, la Basilica di Sant’Antonio risuonerà sulle note di alcuni brani del repertorio barocco e di alcuni tra i titoli più suggestivi del Novecento, da Bach e Locatelli a Schnittke, da Haydn a Vasks, per la direzione di Filippo Maria Bressan.

INFORMAZIONI
La campagna abbonamenti avrà inizio a settembre 2023. Gli appuntamenti della nuova Stagione si terranno tra il Teatro Verdi e l’Auditorium Pollini di Padova, anticipati dalle prove generali aperte al pubblico alle ore 17.00 nella sede del Teatro Verdi, alle ore 10.30 all’Auditorium Pollini.
www.opvorchestra.itinfo@opvorchestra.it

tel. 049 656848 / 656626

Biglietti

  • INTERO € 20
  • RIDOTTO UNDER 35 € 20

I biglietti sono in vendita online su WEBtic e dal 15 marzo anche presso Gabbia Dischi (via Dante 8, Padova). Si precisa che i posti non sono numerati: la scelta del posto nella pianta risponde esclusivamente ad una esigenza di carattere tecnico e non è in alcun modo vincolante.

Acquista biglietti

  • TOPICS
  • Concerto di Primavera

© Orchestra di Padova e del Veneto, tutti i diritti riservati